Assicurazione Camper Online – Come Risparmiare

Tutti i possessori di camper sanno quanto possa essere costosa l’assicurazione camper. Questo particolare tipo di veicolo, molto comodo, purtroppo si caratterizza per dei costi di gestione piuttosto alti e tra questi anche la polizza assicurativa ha la sua incidenza.

Grazie a alcuni trucchi e a qualche dritta giusta, è però possibile risparmiare in modo importante sull’assicurazione camper. Vediamo come.

La prima possibilità di risparmio sull’assicurazione camper ci viene offerta dal Decreto Bersani. Se possediamo più di un camper potremo applicare anche a questo tipo di automezzi il Decreto Bersani, il quale riconosce il diritto per il consumatore che possieda più di un mezzo della stessa categoria a vedersi riconosciuti su tutti i mezzi della medesima categoria la stessa classe di merito. In parole povere potremo usufruire della classe di merito più vantaggiosa anche sul secondo camper. Va detto che purtroppo non sarà possibile usufruire di questo beneficio se possediamo un solo camper e magari delle normali autovetture in quanto il Decreto Bersani si può applicare solamente tra veicoli simili tra loro, e autovetture e camper non appartengono alla medesima categoria.

Continuamo dicendo che se il nostro camper ha più di 20 anni, come per le auto d’epoca, potremo fare richiesta di iscrizione al R.I.V.A.R.S., ovvero il Registro Italiano Veicoli Abitativi Ricreazionali Storici, che ci permetterà di accedere a interessanti sconti sul costo della polizza assicurativa. A questo scopo, il consiglio è quello di interpellare tutte, o quasi, le compagnie assicurative della propria zona al fine di vagliare quella che possiede la scontistica maggiore o l’offerta più vantaggiose.

Come sempre, non dimentichiamo di confrontare i preventivi offerti dalle compagnie assicurative online, che molto spesso presentano le polizze più competitive per prezzo e condizioni contrattuali. I costi di gestione delle assicurazioni online sono nettamente inferiori rispetto a quelli delle compagnie assicurative tradizionali e questo consente loro una politica di prezzi più aggressiva.

Infine, sfruttiamo la possibilità di sospendere la polizza assicurativa. Molte compagnie consentono di sospendere una o più volte la decorrenza della polizza nel corso del contratto di assicurazione, fatto questo che permette di non utilizzare la copertura nel periodo in cui non usiamo il camper, o in parte di tale periodo. Se sfruttato in modo intelligente, la possibilità di sospendere la polizza assicurativa consente di radoppiare la durata dell’assicurazione camper al medesimo costo della polizza annuale ordinaria, è questo un modo per risparmiare il 50% del costo dell’assicurazione.